EPISODIO SECONDO

Credevo che i meravigliosi protagonisti delle leggende partissero in cerca di esse, perché le desideravano, essendo cose entusiasmanti che interrompevano la monotonia della vita, uno svago, un divertimento. Ma non accadeva così nei racconti veramente importanti, in quelli che rimangono nella mente. Improvvisamente la gente si trovava coinvolta, e quello, come dite voi, era il loro sentiero. Così, attraverso le intemperie e sfidando i pericolosi luoghi in cui avrebbe potuto trovare morte certa (come le insidiose terre del GRA), il giovane elfo Mattia si dirige verso la leggendaria landa trumoniana di Salerno. Ha avuto molte occasioni di tornare indietro, ma non lo ha fatto. E questo gli è valso la conoscenza dei primi alleati lungo via. come Salvatore, uomo di Pastena, fedele amico e impareggiabile guida.
Tuttavia, sul sentiero, si incontrano anche innumerevoli nemici fra cui la temibile 
Francesca. Era divenuta una strega di spaventosa potenza, padrona di ombre e fantasmi, di tenebrosa sapienza e crudelissima forza, tanto da deformare tutto ciò che toccava e stravolgere tutto ciò che governava, signora di lupi mannari; il suo dominio era perenne tormento.

  • YouTube Social  Icon
  • Facebook Social Icon
  • Grey Instagram Icon